Apertura di allegati bloccati in Outlook

Apertura di allegati bloccati in Outlook

La presente procedura costituisce un workaround per il problema ma si tratta di una soluzione non supportata in alcun modo da Microsoft ed è da utilizzarsi esclusivamente per scopi di test. Queste istruzioni sono fornite senza alcun tipo di garanzia e/o di supporto e se ne raccomanda l’uso a personale qualificato. Jestersoft declina ogni responsabilità per l’uso improprio o per potenziali danni derivanti dall’uso delle presenti istruzioni. L’uso improprio di strumenti di modifica del registro di configurazione può rendere il sistema inutilizzabile.

Le nuove versioni di Outlook (a partire dal service pack 2 di Office 2000) includono una feature di sicurezza che impedisce il salvataggio di allegati potenzialmente dannosi (ad esempio i file .exe, .bat, .pif, ecc…); per ovviare a tale inconveniente, ad esempio per abilitare i files .mdb è sufficiente:

1) Aprire REGEDIT
2) Andare alla chiave: HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\12.0\Outlook\Security (sostituite 12.0 con 9.0 per Outlook 2000 SP3 oppure con 11.0 per Outlook 2003, 12.0 è per Outlook 2007 )
3) In questa chiave create un nuovo valore stringa chiamato “Level1Remove” (senza apici) e attribuendogli come valore le estensioni (complete di punto iniziale) da consentire separate da punto e virgola ad es.:

.mdb; .bat

4) Chiudete REGEDIT e (ri)avviate Outlook per abilitare la modifica

Tags:,